Close

Pra de la Casa

Pra de la Casa

“… l’uomo che con umiltà si pone al servizio della montagna, la aiuta, la salva dalla distruzione degli altri uomini… il vivaio che al tempo stesso diventa giardino bellissimo, affresco della cultura forestale…” (Franco de Battaglia)

E’ la porta della Val Brenta, dopo tanto aspettare la natura incontrò l’uomo. Sull’area sono presenti importanti manufatti del sistema insediativo e produttivo stratificatosi nel corso dei secoli a supporto della particolare forma di nomadismo pastorale che fin dalla antichità ha permesso un razionale ed equilibrato sfruttamento delle nostre montagne e la sopravvivenza delle popolazioni. Qui c’era un vivaio di piantine di abete rosso, abete bianco, pino cembro e larice.

Inoltrandosi nella Val Brenta dopo aver oltrepassato il torrente Sarca di Campiglio ci si imbatte nel Prà della Casa, ampia radura tra alti abeti formatasi nei secoli con il perenne ripetersi dei riti del nomadismo pastorale, attività comune a tutte le popolazioni dell’arco alpino fondamentale per garantire un equilibrato sfruttamento delle risorse della montagna. Ogni anno all’inizio dell’estate gli uomini lasciavano le loro case nei paesi a valle per condurre il bestiame verso i pascoli d’altura, compiendo soste lungo il cammino in stazioni intermedie ai margini del bosco, dove semplici costruzioni costituite da un basamento di pietre legate da poca calce su cui poggiavano leggere strutture di legno offrivano un riparo per i pastori e per gli animali più deboli.

L’impianto del Prà della Casa è rimasto invariato per secoli fino al secondo dopoguerra, quando in seguito all’abbandono delle pratiche pastorali e allo sviluppo di nuove tecniche di silvicoltura il manufatto originale fu profondamente trasformato. Le colonne in legno del portico furono sostituite da pilastri in cemento e la vasta radura venne quasi interamente trasformata in un vivaio forestale. Abbandonato negli ultimi decenni, il sito è stato ora recuperato dalla Comunità delle Regole di Spinale e Manez, proprietà collettiva di antichissima fondazione da sempre impegnata nella difesa e nella valorizzazione del proprio territorio.

Recentemente la Comunità ha elaborato il Percorso Achenio, programma di sviluppo turistico sostenibile che propone una lettura del territorio sia dal punto di vista ambientale che antropico di cui il progetto di recupero del Prà della Casa, affidato allo studio Nexus! Associati, costituisce un primo intervento di attuazione. Smantellate le rigide strutture del vivaio il prato ha ritrovato il suo aspetto naturale, mentre l’edificio adeguatamente sistemato è destinato all’accoglienza di turisti attenti ai valori ambientali e culturali.

L’intervento ha reso eloquenti e significativi i rapporti tra l'edificio ed il contesto ambientale soprattutto attraverso un corretto uso dei materiali e la rilettura in chiave contemporanea di alcuni caratteri costruttivi legati alla tradizione quali: l’avancorpo interamente in legno con il portico a piano terra sorretto da possenti colonne poggianti su basi di pietra ed il mediato rapporto tra l’interno e l’esterno dell'edificio risolto con una griglia irregolare di tavole di larice.
Alcune esigenze funzionali legate alla nuova destinazione sono state risolte con l’addizione di due volumi ipogei, prestando particolare attenzione all’inserimento dei manufatti nel naturale declivio che caratterizza il sito

roberto-paoli- -nexus-associati-pra-della-casa roberto-paoli- -nexus-associati-pra-della-casa IMG 6770 IMG 5367 IMG 8931 IMG 5869 IMG 5783 IMG 5442 IMG 6836

Richiesta informazioni

Piuma

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Comunità delle Regole di Spinale e Manez e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/ iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.



Piuma

Comunità delle Regole di Spinale e Manez
Via Roma, 19 - 38095 TRE VILLE TN

0465 322433
info@regolespinalemanez.it
0465 323123

ORARIO UFFICIO
dalle 08,00 alle 12,00 dal lunedì al venerdì

Grazie

Ti abbiamo inviato una email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

Iscriviti alla newsletter

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi
CHIUDI

This is a title
and this is still a title


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi